https://www.nytimes.com/2021/02/09/world/europe/italy-renzi-interview.html

SALTA AL CONTENUTOPASSA ALL’INDICE DEL SITO

Il Power Play di Renzi è un “capolavoro”. Sarà il primo a dirtelo.

Con una serie di manovre che avrebbero potuto far arrossire Machiavelli, l’ex premier ha dato all’Italia un nuovo governo. Non aspettarti che nessuno lo ringrazi per questo.

"Questa era la mia strategia", ha detto Matteo Renzi, di centro, che ha fatto cadere il premier Giuseppe Conte e ha aperto la strada all'ex banchiere centrale Mario Draghi per sostituirlo.
“Questa era la mia strategia”, ha detto Matteo Renzi, di centro, che ha fatto cadere il premier Giuseppe Conte e ha aperto la strada all’ex banchiere centrale Mario Draghi per sostituirlo.Credito…Alessandra Tarantino / Associated Press

Di Jason Horowitz

  • 9 febbraio 2021

ROMA – Quando Matteo Renzi, l’ex primo ministro italiano attualmente con sondaggi intorno al 3 per cento, ha innescato il crollo del governo italiano il mese scorso, è diventato l’obiettivo di uno stupore e di uno smarrimento quasi universali per aver gettato il paese nel caos politico nel bel mezzo di un pandemia.

Ora sta facendo il giro della vittoria.

La mossa di Renzi non solo ha causato la caduta di un primo ministro e di un governo che aveva condannato come pericolosamente incompetente. Il risultato è stato anche uno straordinario aggiornamento che ha portato Mario Draghi , un titano d’Europa ampiamente accreditato per aver salvato l’euro, a mettere insieme un ampio governo di unità nazionale, che dovrebbe prendere forma questa settimana .

In Europa, la fama di Draghi ha immediatamente accresciuto la statura e la credibilità dell’Italia nell’assorbire e spendere un enorme pacchetto di aiuti che potrebbe determinare il futuro sia dell’Italia che dell’Unione Europea. In patria, la gravità dell’arrivo di Draghi ha riorganizzato il panorama politico italiano e minato i nemici populisti di Renzi.

“Questa era la mia strategia. Ho fatto tutto da solo, con il 3 percento! ” ha detto il signor Renzi, un tempo sindaco di Firenze che non è timido sulla sua capacità di azionare le leve del potere e sconfiggere la concorrenza. “È tutto un gioco di tattiche parlamentari. E diciamo che lavorare per cinque anni nel palazzo dove lavorò Machiavelli ha aiutato un po ‘. “

Gli ammiratori di Renzi si sono meravigliati del suo trucco magico, con il quale ha in qualche modo creato le condizioni perché il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, tirasse fuori il nome di Draghi dal cappello. Hanno guardato al signor Draghi – che in qualità di presidente della Banca centrale europea ha detto che avrebbe fatto “tutto il necessario” per salvare l’euro – come un salvatore dopo tre anni del primo ministro Giuseppe Conte.

“La scelta spetta al presidente Sergio Mattarella, il merito è di Matteo Renzi e di tutto ciò che serve”, ha scritto Christian Rocca, direttore di Linkiesta , testata filoeuropea e anti-populista.

L'arrivo di Draghi, al centro, ha immediatamente aumentato la statura e la credibilità dell'Italia nell'assorbire e spendere un enorme pacchetto di aiuti europei.
L’arrivo di Draghi, al centro, ha immediatamente aumentato la statura e la credibilità dell’Italia nell’assorbire e spendere un enorme pacchetto di aiuti europei.

I tifosi del signor Renzi raccontano come abbia fatto il lavoro sporco, tacitamente voluto da varie forze politiche, per allontanare il signor Conte. Così facendo, dicono, ha almeno temporaneamente abbassato il sipario su un periodo di politica populista, inaugurato dal Movimento Cinque Stelle anti-establishment e dalla Lega nazionalista di Matteo Salvini.

Ma l’elogio più effusivo del signor Renzi può venire dal signor Renzi.

“E ‘un capolavoro della politica italiana”, ha detto degli eventi che hanno portato Draghi a Roma.

Il narcisismo e la nuda ambizione del signor Renzi lo hanno reso insopportabile a molti italiani.

“Renzi resta il problema”, ha detto Gianfranco Pasquino, professore emerito di scienze politiche all’Università di Bologna. L’insaziabile bisogno di attenzione del signor Renzi era “l’unica costante” nella politica italiana, ha detto.

Amarlo o odiarlo – e molti ora rientrano in quest’ultima categoria – ciò che è difficile contestare è che Renzi è il principale operatore politico italiano, uno che non si lascia sfuggire un’opportunità politica, un virus impetuoso o nessun virus impetuoso.

“ Perché adesso? Perché ora? Perché ora?” Il signor Renzi ha detto che persino i suoi amici gliel’hanno chiesto mentre staccava la spina proprio mentre l’Italia iniziava il lancio del vaccino. Ma ha detto che la pandemia ha messo a fuoco terrificante il rischio di rimanere sulla stessa rotta, soprattutto perché il Paese doveva decidere cosa fare con oltre 200 miliardi di euro di fondi di soccorso europei. “Se non l’avessimo fatto durante la pandemia, non l’avremmo mai fatto.”

Il signor Renzi ha fatto pratica in questo genere di cose.

In 2014, he infamously tweeted that the prime minister, from his own party, should “be serene,” and then took his job. The “demolition man” of Italian politics, as he was called, seemed unstoppable.

But in 2016, Mr. Renzi bet his office and ambitious reform agenda on a referendum to change the Italian Constitution, and all of his enemies aligned against him. He lost, resigned and promised to quit politics. Instead he stayed on as leader of the center-left Democratic Party.

Italiani contro i cambiamenti costituzionali che celebrano i risultati del referendum di Roma 2016.
Italians against constitutional changes celebrating the results of the referendum in Rome in 2016.Credit…Filippo Monteforte/Agence France-Presse — Getty Images

That foothold mattered. In 2018, Five Star had the strongest showing in national elections, but lacked enough support to form a government on its own. It wooed the Democratic Party but Mr. Renzi wouldn’t allow the marriage. Instead, Five Star joined with the nationalists of Mr. Salvini’s League, forming an aggressively anti-European coalition. They chose Mr. Conte as their prime minister.

ADVERTISEMENTContinue reading the main story

Mr. Renzi seemed yesterday’s news. But in 2019, Mr. Salvini, surging in popularity, jettisoned the coalition, seeking to prompt elections and grab what he called “full powers.” That’s when Mr. Renzi struck. He reversed himself and forged an alliance between his party and Five Star, icing Mr. Salvini out into the opposition.

To increase his leverage in the new government, Mr. Renzi formed a new party, Italia Viva, which had just enough support to force Mr. Conte to rely on him for the government’s survival. Mr. Renzi hoped his party’s support would grow. It shrank.

In the meantime, Mr. Conte led Italy through the early months of the pandemic. His popularity skyrocketed and ate into the centrist atmosphere where Mr. Renzi’s future ambitions resided. He took Mr. Renzi’s support for granted. Always a mistake.

In January, as Covid-19 deaths racked up, curfews fell and economic frustration mounted, Mr. Renzi made a move that many considered unthinkable.

ADVERTISEMENTContinue reading the main story

But even as many chalked up his felling of the government to a craven attempt to win more cabinet positions and influence, they acknowledged Mr. Renzi had some strong critiques on his side.

He blamed the government for failing to reform a glacial justice system that scared away outside investment. He criticized the government for a lack of vision in spending hundreds of billions of euros in European relief money. He demanded that Italy apply for up to €36 billion in cheap E.U. loans earmarked for health systems.

Dopo la sconfitta del referendum, Renzi si è dimesso da primo ministro ma è rimasto un leader del partito.
After his referendum defeat, Mr. Renzi resigned as prime minister but remained a party leader.Credit…Filippo Monteforte/Agence France-Presse — Getty Images

It was a poison pill, as populists in Mr. Conte’s base of support in Five Star would never stomach giving Brussels too much power. The government fell, but Mr. Conte seemed confident he could replace Mr. Renzi’s support with other lawmakers. Mr. Renzi told him good luck.

ADVERTISEMENTContinue reading the main story

Mr. Conte became increasingly desperate and offered Mr. Renzi “a ton” of cabinet posts to join the government again, Mr. Renzi recounted. Instead, he strung Mr. Conte along and then, at the last minute, when he was convinced Mr. Draghi would come in, walked.

Mr. Renzi said his near rock-bottom popularity “absolutely” gave him the freedom to maneuver because instead of fearing losing support, “I was worried about losing the opportunity.”

Days later Mr. Mattarella summoned Mr. Draghi.

That game of chicken played out in public. The question is: Did Mr. Renzi play a role behind closed doors in striking alliances to bring Mr. Draghi in?

Mr. Renzi said it was always his tacit desire to replace Mr. Conte with Mr. Draghi, whom he said he spoke to often about Italy’s economic situation, including during the crisis. But he insisted that Mr. Draghi “never spoke to me” about getting into the position. Asked whether he, Mr. Renzi, had spoken to Mr. Draghi about such an outcome, Mr. Renzi replied, “Next question.”

ADVERTISEMENTContinue reading the main story

“I didn’t do anything, it was all Mattarella. Smile emoji,” Mr. Renzi said mischievously, adding that out of all the political maneuvers he had made over his career, “This operation was the hardest.”

Tellingly, Mr. Renzi’s once adamant call for the loans from Europe has softened.

Asked whether Italy would take the loan under Mr. Draghi, he said, “Could be. Draghi will decide.”

L’importante è che il signor Draghi fosse arrivato. Five Star, già in contrazione, rischia l’implosione poiché i suoi populisti irriducibili si rifiutano di unirsi a Draghi mentre altri accorrono a lui. Il signor Salvini, la cui base settentrionale di uomini d’affari è entusiasta del signor Draghi, deve moderare, essenzialmente gettando via anni di demagogia anti-Bruxelles.

Renzi non avrà la leva per tenere in ostaggio la grande coalizione, e non avrà neanche lontanamente tanti posti di gabinetto quanti gli ha offerto Conte. Invece, ottiene tempo e un nuovo vento favorevole politico che potrebbe farlo volare da qualche parte meglio.

ANNUNCIO PUBBLICITARIOContinua a leggere la storia principale

Nel frattempo il signor Conte ha tenuto una conferenza stampa la scorsa settimana dietro una scrivania in mezzo a una piazza, come se sollecitasse i passanti a firmare una petizione.

Il signor Renzi ha detto che il signor Conte, come il signor Salvini prima di lui, aveva superato se stesso.

“Adesso,” disse. “Game Over.”

Newsletter suggerite per te

La newsletter del mattino

QUOTIDIANO

La mattina

Dai un senso alle notizie e alle idee della giornata. I giornalisti di David Leonhardt e del Times ti guidano attraverso ciò che sta accadendo e perché è importante.IscrivitiVedi le ultime

Newsletter di Breaking News

COME NECESSARIO

Ultime notizie

Avvisa quando arrivano notizie importanti in tutto il mondo.IscrivitiVedi le ultime

La newsletter dell'interprete

SETTIMANALMENTE

L’interprete

Approfondimenti originali, commenti e discussioni sulle principali notizie della settimana.IscrivitiVedi le ultimeNon mostrarmelo di nuovo

Altro in Europa

Nicolas Tucat / Agence France-Presse – Getty ImagesQuasi 117 anni, una suora francese abbatte il Covid-1923m faIl Regno Unito annuncia miliardi per la crisi del rivestimento, ma i critici dicono che non è abbastanza23m faBiden’s Top Challenge Abroad Is Something No One Wants to Talk About37m ago

Ashleigh CorrinSan Valentino è stato annullato?6 ore faKevin Garnett non è sicuro che la sua generazione possa giocare nell’NBA di oggi8 febbraioIn “Gay Bar”, istantanee saltellanti di vita notturna queer2 febbraio

Le tue impostazioni del tracker

Utilizziamo cookie e metodi simili per riconoscere i visitatori e ricordare le loro preferenze. Li usiamo anche per misurare l’efficacia delle campagne pubblicitarie, indirizzare gli annunci e analizzare il traffico del sito. Per saperne di più su questi metodi, incluso come disabilitarli, visualizza la nostra Cookie Policy .A partire dal 20 luglio 2020, ti mostreremo annunci che riteniamo pertinenti ai tuoi interessi, in base ai tipi di contenuti a cui accedi nei nostri Servizi. Puoi obiettare . Per maggiori informazioni, consulta la nostra informativa sulla privacy .Toccando “accetta” acconsenti all’uso di questi metodi da parte nostra e di terzi. Puoi sempre modificare le preferenze del tracker visitando la nostra Cookie Policy.ACCETTAREGESTISCI TRACKER

Indice del sito

Vai alla pagina principale “NOTIZIAOPINIONEARTSVITAANNUNCI E ALTRO

Navigazione delle informazioni sul sito

https://news.google.com/swg/_/ui/v1/serviceiframe?_=448050